NON INTENDO TRATTARE NEPPURE DUE DI VOI ALLO STESSO MODO E NIENTE PROTESTE AL RIGUARDO. ALCUNI DOVRANNO SCRIVERE LUNGHE RELAZIONI, ALTRI AVRANNO IL PERMESSO DI FARLE PIÙ CORTE; ALCUNI DOVRANNO LEGGERE ARTICOLI CHILOMETRICI, ALTRI ARTICOLI BREVI. COSÌ STANNO LE COSE. OGNUNO APPRENDE IN MODO DIVERSO E SE QUALCUNO HA ESIGENZE PARTICOLARI, ME LO FACCIA SAPERE E IO PENSERÒ A STUDIARE QUALCOSA PIÙ ADATTO A LUI. MA NON VOGLIO SENTIRE LAMENTELE SU QUELLO CHE FACCIO PER GLI ALTRI.

MEL LEVINE, – A MODO LORO, P.296

REFERENTI
BES
GLI – Gruppo dI Lavoro Inclusione
PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA
PDP – PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO
PEI – Piano Educativo Individualizzato
PAI – Piano Annuale per l’inclusione
PROGETTI PER L’INCLUSIONE
BIBLIOGRAFIA
SITOGRAFIA
FILMOGRAFIA
SOFTWARE PER AUSILIO ALLO STUDIO
MODULISTICA